Home » , , » La Mosca è un film horror fantascientifico di David Cronenberg diventata un cult assoluto.

La mosca (The Fly) è un film horror fantascientifico del 1986 diretto da David Cronenberg . La pellicola è un remake del film L'esper...

La mosca (The Fly) è un film horror fantascientifico del 1986 diretto da David Cronenberg.

La pellicola è un remake del film L'esperimento del dottor K del 1958 ed è tratto dal racconto La mosca (La Mouche, 1957) di George Langelaan. Il film appartiene al filone del cosiddetto "body horror". Il film è uscito nelle sale statunitensi il 15 agosto 1986; in quelle italiane è arrivato il 27 novembre dello stesso anno.

La mosca racconta la vicenda di Seth Brundle, interpretato da Jeff Goldblum, che inventa una macchina del teletrasporto.

Lo scienziato decide di provarla su sé stesso, ma non si accorge che nella macchina insieme a lui è entrata una piccola mosca.

Brundle crede che l'esperimento sia riuscito, ma ben presto capisce che il suo corpo si sta evolvendo: si sta trasformando in una mosca.

la mosca

Oltre a Guldblum, nel cast ci sono anche Geena Davis e John Getz, rispettivamente nei ruoli della giornalista Veronica Quaife e del suo editore Stathis Borans.

La pellicola, diventata un cult assoluto, ebbe un grandissimo successo, prima presso il pubblico statunitense poi in tutto il resto del mondo. Il film ha vinto l'Oscar al miglior trucco 1987, assegnato ai truccatori Chris Walas (poi regista del sequel La mosca 2) e Stephan Dupuis. Il tagline, "Abbiate paura. Molta paura." ("Be afraid. Be very afraid."), divenne uno dei più famosi della storia del cinema e fu oggetto di parodie ed altri omaggi in numerevoli situazioni.

Seth Brundle è uno scienziato che ha costruito una macchina per il teletrasporto. L'apparecchio funziona bene con gli oggetti, ma mostra pericolosi difetti con il teletrasporto degli esseri viventi.

Seth inizia una relazione amorosa con Veronica Quaife, la giornalista di una nota rivista scientifica. Ispirato dopo il primo incontro sessuale, Seth perfeziona il macchinario riuscendo con successo a teletrasportare un babbuino. Per festeggiare, Seth ha il desiderio di avere un'altra serata romantica con Veronica, che però si allontana. Seth ha l'ossessione del pensiero che Veronica abbia intenzione di riaccendere la relazione con il suo editore ed ex amante Stathis Borans.

Il pensiero di ciò deprime profondamente Seth che decide, ubriaco e fuori di sé dalla gelosia, di teletrasportare sé stesso con il macchinario, senza rendersi conto però di essere entrato nella prima capsula con una mosca all'interno. Inizialmente niente sembra essere diverso, finché Seth scopre di essere diventato più forte, resistente e sessualmente più prestante di un normale uomo, rendendosi conto però di essere diventato anche più aggressivo e arrogante. In seguito il suo corpo inizia a mostrare segni di disfacimento sempre più gravi, iniziando dalla perdita di capelli e denti per proseguire con il distaccamento di interesezioni di pelle. Analizzando i dati del suo teletrasporto scopre che il suo DNA è stato unito a quello della mosca.

Nel corso delle settimane, Brundle continua a peggiorare, diventando fisicamente meno umano, iniziando a trasformarsi in un disgustoso uomo-mosca, capace di disciogliere i cibi con una saliva corrosiva, arrampicarsi ai muri come il medesimo insetto e ad avere sempre più istinti animali che ragionamento umano. Intanto Veronica scopre con orrore di aspettare un figlio da Seth e quindi, con la paura che il bambino nasca mutante, decide di abortire; viene però rapita da Seth che le impedisce di abortire poiché crede che il bambino possa essere umano ed è tutto ciò che rimarrebbe di lui, con questa idea la conduce nel suo laboratorio.

Nel frattempo Stathis Borans entra nell'appartamento vuoto di Brandle con un fucile, intenzionato ad uccidere il mostro, che però irrompe sulla scena travolgendolo e sciogliendogli con la saliva corrosiva la mano sinistra e il piede destro. Sarà per volontà della donna che Brundle non uccide l'uomo. Seth ha comunque l'orribile intenzione di "unirsi per sempre" con Veronica e il bambino in grembo teletrasportandosi insieme con il macchinario. Mentre la donna fa resistenza, Seth completa la metamorfosi in uomo-mosca, ribattezzandosi Brundlemosca.

Il mostro spinge così Veronica con violenza in una capsula e poi entra nell'altra, ma prima che il teletrasporto si attivi, un redivivo Stathis riesce a sparare con il fucile ai cavi del macchinario: la capsula in cui si trova Veronica va in corto e si disattiva, ma il processo di fusione si avvia comunque, mescolando Brundlemosca con la cabina stessa. Il mostruoso essere che ne risulta volge a Veronica un ultimo sguardo umano per muoverla a compassione, prende con un artiglio il fucile e portandosi la canna al capo chiede di porre fine alle sue sofferenze: ella, inizialmente disperata, si allontana dal mostro ma poi spara all'amato con un colpo alla testa.

la_mosca_locandina

Sia all'estero che in patria, il film fu accolto in maniera positiva dalla critica cinematografica. Il sito Rotten Tomatoes ha riportato che il 91% delle 41 recensioni professionali ha dato un giudizio positivo sul film. Il critico cinematografico Gene Siskel classificò La mosca al decimo posto nella lista dei miglior film del 1986  Molti critici, siti e riviste specializzate di cinema hanno definito La mosca uno dei miglior film horror mai realizzati. Nel 2005, la rivista TIME ha classificato il film nella lista dei 100 migliori film di tutti i tempi.Sempre Time ha classificato il film tra i miglior 25 horror di tutti i tempi.

Molti fans della pellicola rimasero delusi quando scoprirono che Jeff Goldblum non aveva ricevuto una nomination per il miglior attore protagonista ai Premi Oscar 1987. Il critico cinematografico Gene Siskel rivelò che la mancata nomination per Goldblum era dovuta allo scarso entusiasmo dell'Academy per i film horror.

Molti critici hanno paragonato la metamorfosi di Brundle in mosca all'AIDS. In merito a questo paragone, il regista dichiarò: «Se tu o la tua amante avete l'AIDS, vedi il film e ci vedi l'AIDS, per forza, ma non devi vivere quella situazione per rispondere emotivamente al film e credo che stia lì il suo potere. La storia d'amore, ovviamente, anche se non è ampiamente sviluppata, è toccante per via del talento degli attori, che sono eccentrici – di sicuro la storia d'amore aggiunge una certa emozione».

La-mosca-Jeff

Interpreti e personaggi.

    Jeff Goldblum: Seth Brundle/il Brundlemosca
    Geena Davis: Veronica Quaife
    John Getz: Stathis Borans
    Joy Boushe: Tawny
    Leslie Carlson: Dr. Brent Cheevers
    George Chuvalo: Marky
    David Cronenberg: Ginecologo
    Carol Lazare: Infermiera
    Shawn Hewitt: Impiegato

Doppiatori italiani.

    Romano Malaspina: Jeff Goldblum
    Renato Cortesi: Stathis Borans
    Massimo Foschi: Dr. Brent Cheevers
    Stefano De Sando: Ginecologo

La-mosca

Se ti è piaciuto l'articolo , iscriviti al feed cliccando sull'immagine sottostante per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

Trovato questo articolo interessante? Condividilo sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook o semplicemente premi "+1" per suggerire questo risultato nelle ricerche in Google, Linkedin, Instagram o Pinterest. Diffondere contenuti che trovi rilevanti aiuta questo blog a crescere. Grazie! CONDIVIDI SU!

0 commenti:

Posta un commento

Random Posts

Archivio

follow us in feedly Segnala Feed WebShake – spettacolo Paperblog : le migliori informazioni in diretta dai blog Aggregatore di blog FeedelissimoItalian Bloggers Blog ItalianiAggregatore