Home » , , , , » I 10 articoli piu letti sul sito Raccomandati Se Ti Piacciono nel mese di Giugno 2014.

1.- Il favoloso mondo di Amélie, una storia deliziosa, diversa e curiosa, che fa star bene. Il favoloso mondo di Amélie (Le Fabuleux Des...

1.- Il favoloso mondo di Amélie, una storia deliziosa, diversa e curiosa, che fa star bene.

Il favoloso mondo di Amélie, una storia deliziosa, diversa e curiosa, che fa star bene.

Il favoloso mondo di Amélie (Le Fabuleux Destin d'Amélie Poulain) è un film scritto e diretto da Jean-Pierre Jeunet ed interpretato da Audrey Tautou e Mathieu Kassovitz. Il film venne distribuito nelle sale cinematografiche francesi il 25 giugno 2001 e arrivò in quelle italiane il 25 gennaio dell'anno successivo. Amélie cresce in provincia, siamo in Francia. Suo padre è un medico fin troppo

Leggi il resto dell'articolo... »

2.- Henry pioggia di sangue grazie alle sue atmosfere oscure e tenebrose è diventato un classico tra i fan dei film horror.

Henry pioggia di sangue grazie alle sue atmosfere oscure e tenebrose è diventato un classico tra i fan dei film horror.

Henry, pioggia di sangue (Henry: Portrait of a Serial Killer) è un film thriller/horror splatter del 1986, diretto da John McNaughton, con Michael Rooker e Tom Towles. Rooker interpreta il serial killer Henry, che si incontra con un vecchio amico in galera chiamato Otis a Chicago, dove inizia a snodarsi la scia di assassinii. È un noto film a basso costo (venne girato in meno di un mese con un

Leggi il resto dell'articolo... »

3.- I soliti sospetti, thriller di azione violenta che sembra talvolta in bilico tra la parodia e il fantastico.

I soliti sospetti, thriller di azione violenta che sembra talvolta in bilico tra la parodia e il fantastico.

Un film di Bryan Singer. Con Stephen Baldwin, Kevin Spacey, Chazz Palminteri, Gabriel Byrne, Benicio Del Toro. Riuniti in un commissariato per un'identificazione, cinque malfattori si mettono d'accordo per un colpo grosso. Riuscita l'impresa continuano, ma si accorgono di essere manipolati a distanza da Kayser Söze, potente genio del crimine che nessuno ha mai visto. Con inganni a

Leggi il resto dell'articolo... »

 

4.- Fame chimica è un film giovane e vitale prodotto con un piccolo budget.

Fame chimica è un film giovane e vitale prodotto con un piccolo budget.

Fame chimica è un film del 2003, diretto da Antonio Bocola e Paolo Vari. Claudio e Manuel, amici da sempre, sono cresciuti nel contesto non facile della Barona, quartiere della periferia sud di Milano e hanno condiviso le principali esperienze della loro vita Due amici d’infanzia nella periferia milanese, due “zarri”: uno fa lo spacciatore, l’altro un lavoro normale, faticoso e mal pagato. I

Leggi il resto dell'articolo... »

 

5.- E Venne il Giorno, l'uomo delle favole gira un film potente che mette a nudo la solitudine e la paura degli uomini

E Venne il Giorno, l'uomo delle favole gira un film potente che mette a nudo la solitudine e la paura degli uomini

Il film è uscito nelle sale italiane, come negli Stati Uniti, venerdì 13 giugno 2008. Come Hitchcock, Mr. Night Shyamalan si nasconde nei suoi film, come nel cinema di Hitchcock un personaggio normale è alle prese con lo straordinario, soltanto che per il regista (indiano)americano, lo straordinario può essere soprannaturale e declinabile: il paranormale per Il sesto senso, il fantastico per

Leggi il resto dell'articolo... »

 

6.- Duel il film che ha lanciato la carriera di Spielberg verso grandi successi di critica e di pubblico.

Duel il film che ha lanciato la carriera di Spielberg verso grandi successi di critica e di pubblico.

Duel è un film per la televisione del 1971 diretto da Steven Spielberg. L'anno successivo all'uscita venne rilasciato nelle sale con l'aggiunta di nuove scene, diventando a tutti gli effetti un prodotto cinematografico. È il secondo lungometraggio firmato dal venticinquenne Steven Spielberg, tratto dall'omonimo racconto di Richard Matheson, che ne ha curato anche la sceneggiatura. Divenuto in

Leggi il resto dell'articolo... »

 

7.- Black Block, il documentario sulle violenze alla Diaz e a Bolzaneto.

Black Block, il documentario sulle violenze alla Diaz e a Bolzaneto.

Presentato al festival di Venezia, il documentario prodotto dalla Fandango di Procacci è diretto dal genovese Carlo Bachschmidt: "Il film nasce con l'intenzione di raccontare come la repressione delle Forze dell'ordine abbia controllato le vite, i desideri e le passioni di coloro che hanno vissuto l'episodio più violento mai attuato dalla polizia italiana” Attraverso Lena e Niels (Amburgo),

Leggi il resto dell'articolo... »

 

8.- Blow-Up memorabile film di Michelangelo Antonioni, in cerca di una profondità metaforica e metafisica alla Borges.

Blow-Up memorabile film di Michelangelo Antonioni, in cerca di una profondità metaforica e metafisica alla Borges.

Blow-Up è un film del 1966 diretto da Michelangelo Antonioni, ispirato al racconto Le bave del diavolo dell'argentino Julio Cortázar. Il film ha vinto la Palma d'Oro al Festival di Cannes nel 1967. « L'idea di Blow-Up mi è venuta leggendo un breve racconto di Julio Cortázar. Non mi interessava tanto la vicenda, quanto il meccanismo delle fotografie. La scartai e ne scrissi una nuova,

Leggi il resto dell'articolo... »

 

9.- Big Fish un punto di svolta nella carriera di Tim Burton, il suo "film della maturità".

Big Fish un punto di svolta nella carriera di Tim Burton, il suo "film della maturità".

Chi è veramente Edward Bloom: un ormai vecchio commesso viaggiatore contaballe ottusamente radicato nei racconti fantastici con cui ha descritto la sua vita o un personaggio misterioso e mitologico, un avventuriero dalla vita straordinaria? Agli occhi del figlio Will la risposta è certa e inappellabile: Ed Bloom (interpretato rispettivamente da Ewan McGregor nella versione giovanile e da Albert

Leggi il resto dell'articolo... »

 

10.- Basquiat un efficace ritratto di un artista predestinato all'autodistruzione.

Basquiat un efficace ritratto di un artista predestinato all'autodistruzione.

Come il creolo Jean-Michel Basquiat (Wright), sconosciuto disegnatore di graffiti sui muri di Brooklyn, divenne negli anni '80 il primo pittore non bianco che raggiunse il successo sul mercato internazionale. Quando nel 1988, a 27 anni, morì di overdose di eroina, i suoi quadri erano contesi dai musei e dai collezionisti che contano. 1° film del pittore Schnabel che racconta quel che conosce

Leggi il resto dell'articolo... »

Se ti è piaciuto l'articolo , iscriviti al feed cliccando sull'immagine sottostante per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

Trovato questo articolo interessante? Condividilo sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook o semplicemente premi "+1" per suggerire questo risultato nelle ricerche in Google, Linkedin, Instagram o Pinterest. Diffondere contenuti che trovi rilevanti aiuta questo blog a crescere. Grazie! CONDIVIDI SU!

0 commenti:

Posta un commento

Random Posts

Archivio

follow us in feedly Segnala Feed WebShake – spettacolo Paperblog : le migliori informazioni in diretta dai blog Aggregatore di blog FeedelissimoItalian Bloggers Blog ItalianiAggregatore Subscribe using FreeMyFeed